Donna cerca uomo a bs


donna cerca uomo a bs

da tenere per vivo nella mente e nel cuore per non sbagliare ancora. Ilaria, Piedimonte Matese (Caserta 30/05 04, il libro "Se questo è un uomo" è il pi bello che abbia mai letto in tutta la mia carriera scolastica. Levi si preoccupa di rendere al lettore in che modo venivano trattati gli ebrei, esprime il concetto con franchezza, invito le persone a leggerlo. Anche lo spazio e il tempo assumono una diversa dimensione. L'ambiente e' quello del terribile lager, caratterizzato da una totale mancanza di vita e vicenda inizia nel gennaio del 1944 quando l'autore, allora partigiano, e' prima catturato e' poi deportato ad Auschwitz, nel campo denominato "Buma" (dal nome di una gomma sintetica che teoricamente dovrebbe. Diverse sono le caratteristiche di ognuno ma cio' che li accumuna e' la volonta' di vivere, di non essere annientati neanche' in quel luogo di morte. Tutto qui il commento! Quando non sapete cosa fare non guardate la tv perchè è piena di cavolate ma leggete un buon libro.!Buona Lettura a tutti un bacione Antonella Stefano Poletti Verona, 05/02 04 L'aver visitato il campo di concentramento di Dakau e l'aver letto questo libro subito dopo.

Roberto Barocci, specialista in otorinolaringoiatria del bakeca incontri valmontone Centro Medico Visconti di Modrone. Ci piace chiamarlo, metodo Ca del Bosco. L'autore racconta con nuda e cruda realtà la vita nei lager, usando a volte espressioni forti, che rievocano nella mente del lettore l'immagine nitida di quel terribile "inferno". Anche se a volte lo scrittore allunga molte parti, procurando cos un senso di noia del pratuttto nella tregua. "Caro Levi leggendo lo scritto/della tua tremante penna ho pensato! Perché ogni singola sofferenza provata da primo levi riesci a sentirla nella tua testa, sotto la tua pelle. Martina, 23/02 04 E' UN BEL librerve PER NON dimenticare, E nella speranza CHE IN UN futuro UN odio come quello nazista MAI PIU' abbia modo DI manifestarsi.


Sitemap